Perrenitas – disponibile in libreria: Memoria ed attualità della Tradizione italico-romana

“Si tratta quindi di riavvolgere un filo, riaccendendo i Fuochi dei Padri, tornando ad onorare gli Dei della Patria, sanando così il debito contratto nei secoli – l’interruzione rituale – causata dalle persecuzioni e dalla violenza stragista, consapevoli che le soluzioni individualistiche e solipsistiche da affrontare con facili iniziazioni e fantasiose ricerche sincretiste, si affermano soltanto in una dimensione mentale, instabile, lunare, mentre il nostro sangue, la sua memoria sottile, il legame coi luoghi fatati della nostra terra e le sue divinità, costituiscono un asse fermo e centrato, un timone del nostro destino animico.

La geografia sacra che permise la manifestazione storica di Roma, ci ricorda la “centralità” dei nostri luoghi natii, imponendoci attraverso una non eludibile forma d’impegno insito nel nostro sangue, di rinnovare il patto con le Forze invisibili che a Roma consegnarono il destino ri-ordinatore che la sua prassi giuridico-sacrale donò al mondo, costituendo ancora oggi l’asse fragile ma comunque esistente grazie al quale l’umanità odierna conserva i suoi precari equilibri.

Prima ancora di dedicarci a compiti “alti”, ricordiamo – in primis a noi stessi – che solo l’uomo pio può essere capace di “illuminare” la realtà, ri-definendo il suo asse interiore, attraverso la dedizione ai Fuochi familiari che, uniti, concedono sovranità ad un Fuoco unitario che rappresenta la Patria e la sua centralità, finalizzata alla sua missione civilizzatrice che porta con sé Vittoria e Giustizia. Secondo questa prospettiva, l’unica conosciuta nel mondo antico, prima che le follie desertiche, materialiste e laiche infettassero l’animo degli europei e di tanti popoli del mondo, l’azione portata avanti con le insegne di Roma è sacra ed allo stesso tempo essenzialmente politica, concreta, essa non appartenendo alle fumisterie intellettuali lontane dalla realtà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *